MonthNovember 2006

La fusione fredda, i primi passi

E’ stato finalmente firmato l’accordo per la costruzione del primo reattore a fusione nucleare. Via BBC
Sono enormi le differenze tra la fissione nucleare, quella che è utilizzata ora nelle centrali nucleari, e la fusione nucleare, quella che avviene nel sole e che non è stata mai ottenuta sulla terra a causa delle elevatissime energie.
Queste riguarda la quantità di energia prodotta e la quantità di inquinamento prodotto.

In breve la fusione nucleare utilizza isotopi dell’ Idrogeno (H) come combustibile e li fonde in atomi di Elio (He). L’energia sviluppata è il prodotto della differenza della massa del prodotto (atomo di Elio) rispetto ai reagenti (gli istotopi dell’ Idrogeno). Anche se la differenza è molto piccola la quantità di energia sviluppata è enorme visto che il fattore di conversione segue la famosissima formula di Eistein E=mc2.

La cosa molto interessante è che i rifiuti di questa tecnica non sono scorie radioattive che durano più di 200 anni, ma sono scorie meno pericolose il cui tempo di decadimento è molto + breve, circa 12 anni.

Speriamo che il reattore funzioni e che i nostri ricercatori riescano ad ottenere un buon progetto pilota.

E finanziamo i televisori….

La ricerca scientifica è semplicemente necessaria. Nonostante tutto facciamo delle scoperte serie ed importanti Scoperta causa Tumore al colon.
La Ricerca Scientifica è il punto fondamentale dell’Italia.
Siamo un paese dove c’è un grande capitale umano. Bisogna dare la possibilità alla gente di lavorare per poter scoprire, innovare e cambiare le cose.
I politici tagliano invece i fondi alla ricerca, ma finanziano i televisori capaci di ricevere il digitale terrestre.

Il trailer di 29 giorni dopo su youtube!

Il buon Pala ha caricato su youtube il trailer di “29 giorni dopo, anche gli Zombie s’incazzano”. Bhè oltre che dirvi che prossimamente sarà disponibile la versione completa del film, non posso che augurarvi buona visione del trailer 🙂

© 2017 Train of Thoughts

Theme by Anders NorénUp ↑

By continuing to use the site (scrolling or clicking counts), you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close