DateFebruary 11, 2008

Fusione fredda, avanti tutta

Sembra che l’idea di avere dei piccoli soli sulla terra sia sempre più vicina.

Leggo su ecogeek che c’è un venture capitalis, Wal van Lierop, della Chrysalix Energy Venture Capital che afferma che sta iniziando ad investire in aziende come la General Fusion che afferma di riuscire a mettere in produzione un impianto che utilizza la fusione fredda in 5 anni.

C’è anche il consorzio mondiale iter, già segnalato qui.

Se funziona la fusione fredda stiamo apposto.

Fusione fredda in a nutshell:

  • Le scorie sono costituite da trizio radioattivo che decade in 11 anni in elio stabile. Si, 11
  • Si utilizzano deuterio e trizio come combustibile che non sono altro che isotopi dell’idrogeno, che è decisamente più abbondante dell’uranio.
  • Il progetto sembra abbastanza economico per 4 cent/kwh da avere lo stesso costo del carbone.

Darwin e’ rock

Fantastico questo post su Divulgazione Scientifica riguardo al rock ed a Darwin..

Just a snippet

1. Happy Darwin Day!
L’evoluzione ha ispirato un bel pò di belle canzoni rock. D’altra parte, la lotta per la sopravvivenza e l’ineluttabile indifferenza della Natura non sono scritte nel DNA del vero rocker?

E allora, tanto per cominciare, ci sono gli arrabbiatissimi Pearl Jam, che urlano il lato oscuro dell’evoluzione in questo brano di dieci anni fa esatti, da quell’album-perla che fu Yield.
I’m ahead, Im a man
Im the first mammal to wear pants
I’m at peace with my lust
I can kill cause in God I trust, yeah/
Its evolution, baby!
Da sparare a tutto volume nelle cuffie di Ratzi, mentre medita su come fare a diventare preside della Sapienza.

Fantastica canzone. I testi dei Pearl Jam (e non solo) andrebbero sempre esaminati con molta cura. 🙂
Per chi vuole tutto il testo è disponibile quí.

La forza di un popolo è la memoria/3

Ultima parte dell’intervista che Lutazzi ha fatto a Travaglio a Satyricon.

La verità non è mai anacronistica.

© 2017 Train of Thoughts

Theme by Anders NorénUp ↑

By continuing to use the site (scrolling or clicking counts), you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close