Ho conosciuto Mario Adinolfi di persona questa estate. Ci crede davvero in quello che fa. E’ un pazzo scatenato. Afferma che é possibile creare degli strumenti per dirigere la politica in maniera direttista.

Ovvero che la tua opinione conta, sempre e che puoi dare una direzione alle cose e prendere parte alle decisioni. Sempre. E che viene valutata, sempre. Che ci sono le tecnologie e gli strumenti per portarlo e metterlo in pratica. Che la bocciofila al potere è un disastro dal punto di vista politico e che non puó dare nulla al paese.

Io appoggio la campagna lanciata da luigi per candidarlo al parlamento.
Perché rendere internet un luogo dove la politica diventa protagonista e dove è possibile cambiare le cose deve diventare reale. Perché è necessario farlo.

Se invece volete sapere chi è Adinolfi e perché vale la pena un link ed un video sotto.