MonthDecember 2006

Di Pietro && Youtube!

Visto che non si capisce mai niente, e visto che la storia è sempre + complicata di quello che sembra, Di Pietro ti spiega in 4 minuti perchè s’è opposto alla fusione e perchè è semplicemente una farsa l’idea che non ci siano abbastanza soldi per fare investimenti sulle atuostrade direttamente da youtube. Video

italiani_inricerca : una Mailing List sulla Ricerca Scientifica in Italia

Visto che:

  • la Ricerca Scientifica in Italia è visto solo come un mero esercizio accademico
  • l’idea globale è che la ricerca scientifica non serve a granché
  • abbiamo un numero enorme di idee, ma la gente deve andare fuori perchè in Italia non può lavorare

e preso atto che i nostri politici non fanno altro che pensare a tutta’altro abbiamo deciso di creare una Mailing List aperta su GoogleGroups, italiani_inricerca nella quale cercare di avere la possibilità di analizzare e proporre soluzione allo stto delle cose.

Siete tutti/e invitati.

Go Carbon neutral

Brevemente com’è la storia:

E’ in corso un cambiamento climatico di proporzioni bibliche. Il mondo si sta surriscaldando e c’è un punto di non ritorno. Se passiamo quel punto, dopo non possiamo tornare indietro.

Ora potreste dire che non è vero e che sono le solite menate da fine del mondo stile ecologista dell’ultima ora.

Ma c’è una cosa fondamentale:
questi informazioni vengono dagli sceinziati.

Gli scienziati son gente strana… Le polemiche le lasciano agli altri, utilizzano solo “i raw data” i dati sperimentali. e questo basta. Quindi è tempo di agire. Ora lo sapete, non fate finta di niente

Ora come ora i governi parlano e parlano, ma alla fine non concludono mai niente. Per fortuna ci sono un altro manipolo di persone che non hanno posti di comando ma hanno la possibilità di fare delle piccole cose e la possibilità di utilizzare la rete per propagarle.

Intendo cose tipo queste
L’idea base è:
più una cosa inquina, più paghi per averla e per mantenerla.

Se utilizzi mezzi carbon neutral [non inquinanti] paghi meno. Questo inizierebbe un circolo virtuoso basato questa volta sui money, che sono ovviamente, uno dei motori del mondo [forse _il_ motore + rapido.]

Quindi l’idea di introdurre una tassa che aumenta in percentuale, a seconda della quantità di emissioni inquinanti, è un’idea fenomenale secondo me.
Va presa seriamente in considerazione.

Pensateci.

The next question is:

Siete disposti a pagare di + per una cosa che non avete capito neache troppo bene?
Si? Tenetevi i SUV.
No? Comprate un auto elettrica, usate i mezzi pubblici, andate in bicicletta o a piedi e sorridete, siete carbon neutral.

Siamo tutti responsabili, e tocca, come al solito, a noi.
Ora.

fuori java 6!

E’ uscito java 6 [ formely know as jdk1.6]
Chissà com’è 🙂
java6