E’ sempre pi chiaro che l’unico modo serio che l’Europa ha per affrontare crisi come quella in corso una coordinazione efficiente.

Se ognuno segue la sua strada questo porta semplicemente ad un collasso dell’Unione e dell’idea.

Bisogna trovare degli strumenti di controllo, a livello europeo, capaci di dare risposte serie e veloci. Credere di poter arginare problemi che investono in maniera sistemica l’Europa con azioni effettuate su scala nazionale in maniera non coordinata semplicemente errato, come dimostrato d’altronde da quello che sta succendo.