Dopo una breve chiacchierata su IM scopro che il comune di Arezzo sta seriamente pensando di migrare al software libero. Uno dei progettisti di questa migrazione Angelo Compagnucci, un amico di vecchia data, conosciuto tra i pinguini camerti del camelug.

Angelo nel gruppo di migration manager, gruppo di ragazzi che si occupa di questo settore.

Quindi, buona fortuna ragazzi, e svecchiate un p la nostra amministrazione (facendoci risparmiare un p di soldi 😉 )

Go Arezzo Go (Open Source)!