Il tenutario tornato in Italia per votare ed tornato a Cambridge nella data odierna.

Molte persone incontrate sono rimaste stupite che sia tornato per votare ed adirittura han deciso di andare a votare. Il ragionamento era: “visto che lui ci torna dall’Inghilterra, mi sembra il caso di andare a votare…

Il tenutario considera le elezioni e la politica un affare molto serio, per il quale vale la pena volare a casa, anche se solo per due giorni e mezzo, per esprimere la propria idea e, si.. votare.

No, non sono tutti uguali.