Interessante questo scritto di Rodotà oggi su Repubblica.

Io ho anche aderito all’appello lanciato da Noberto Bobbio Giustizia e Libertà sulla Repubblica.

No, non lavoro per Repubblica ed oggi è stato il primo giorno che mi sono trovato d’accordo con gli editoriali e con due cose scritte lì.

Ho la sensazione che sta per succedere qualcosa di grosso. E’ uno dei momenti più bui per la nostra democrazia, esattamente quando la visione e la strada è quella di avere un’Europa pietra angolare capace di portare fuori il mondo dai casini.

Occhi aperti ed attenti al segnale. Tutte queste energie saranno incanalate prima o poi. Dobbiamo cambiare.

Bisognerebbe capire il mezzo ed il modo con cui farlo. Nel frattempo, prima del grande slancio, la rivoluzione del bradipo può sempre essere utilizzata come idea.

Inoltre informatevi…. Ovunque. E filtrate…