Tracker, le API ed il buzz in rete

Premessa: Tracker è uno strumento di ricerca scritto in C. Ci sono varie interfacce per eseguire la ricerca utilizzando tracker come motore di ricerca che trovate quà

Il problema: Sembra che la libreria per interfacciarsi a Tracker sia un pochino scarna e che i developer debbano fare salti mortali per utilizzare tracker.

Come viene ribadito da più parti inoltre, l’utente finale non è contento se sul suo computer gira tracker, strigi, beagle, whatever e trova le cose. L’utente finale è contento SE trova le cose. Fine.

Il developer è contento se può utilizzare delle librerie che gli permettono di integrare nei sui programmi le funzionalità di ricerca di un motore di ricerca qualsiasi. Meglio se tutti scrivendo codice una volta sola.

Soluzione: Sembra che non sia ancora chiaro che i ragazzi dei vari motori di ricerca, si sono incontrati in IRC per tentare di definire uno standard con cui interfacciare tutti i loro programmi di ricerca, in modo tale da dare al developer la possibilità di scrivere il codice una volta sola ed interfacciarsi con tutti i programmi, ed agli utenti di non preouccuparsi di quale engine utilizzare, ma semplicemente di sceglierne uno.

L’interfaccia è Xesam. E’ un work in progress e non sarà pronta per dopo domani, tuttavia è la direzione giusta

Tutti gli sforzi sono concentrati nel produrre una cosa sensata, con i vari wrapper (leggi glib e qt) in modo tale da avere uno sfondo comune collaborativo.

Quindi, l’idea fondamentale è:

  1. date una mano se potete/volete/riuscite
  2. aspettate fiduciosi (ok, forse trepidanti) 😉

2 Comments

  1. 1) IMHO FreeDesktop dovrebbe dare delle specifiche, altrimenti ogniuno implementerà la cosa come vuole quindi siamo a capo ogni volta. Se ci fossero delle specifiche a cui attenersi IMHO si avrebbe l’unificazione dei risultati e potrei avere anche 4 indicizzatori che lavorano (ogniuno anche con caratteristiche particolari) per memorizzare i dati da qualche parte e poi le varie applicazioni vanno a prelevarli a seconda delle necessità.

    just my 2 cent

  2. @Mavimo
    Xesam è un progetto di freedesktop e Tracker implementa già le directories di default secondo lo standard xdg.

    La strada è quella e tutti la stanno percorrendo 😉 Abbi fiducia.

Leave a Reply

© 2020 Train of Thoughts

Theme by Anders NorénUp ↑

By continuing to use the site (scrolling or clicking counts), you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close